Goodbye to one of my fashion heroes

The new make up bible

Can’t wait for it to be released ( on January according to amazon.com )

Farewell to a legend


Michael Jackson

1958 – 2009



Fashionistas on Facebook


Siete anche voi utenti di Facebook e avete voglia di testare la vostra conoscenza del fashion world? Provate il mio quiz ”  Sei un vero Fashionista? ” !! Enjoy…

Soundtrack: Circus – Britney Spears 

Glamorous candies

There’s not such thing as over-accessorizing. Or Chanel overload 😉










Fashion and photography by Carlyne Cerf De Dudzeele – Vogue Paris, November 2008

Trick or treat

La festa pagana di Halloween è forse il più innocuo fra gli effetti collaterali dell’americanizzazione della nostra cultura, una festa simpaticamente macabra che ha perso ogni connotato simbolico e storico, almeno nei paesi in cui non veniva tradizionalmente celebrata. Per gli adulti e’ soprattutto un’occasione per giocare con la propria immagine e le fashion victims non potranno non coglierla per rivisitare in modo più scherzoso e teatrale il trend gotico che ha caratterizzato le sfilate autunno/inverno 2008. 
Facile e immediato citare la celebratissima collezione di Riccardo Tisci per Givenchy, come le sue raffinate e modernissime eroine dark e romantiche. 
Vorrei invece soffermarmi sulla più giocosa e ironica collezione di Luella Bartley, che con tipico humour inglese ha presentato in passerella modelli ispirati al museo delle streghe di Boscastle, in Cornovaglia, dove la stilista risiede. La donna che indosserà queste creazioni è, per dirla con le parole della stessa Luella, ” cute but always a little sick – that’s my girl “.






Per completare il look perfetto per la notte dei fantasmi, accessoriatevi con queste creazioni di Tatty Devine:

Bloody Name necklace 

( 25 sterline )
Glow in the Dark Ghost brooch 
( 25 sterline )

Glow in the Dark Ghost necklace 

( 21 sterline )


Per quanto riguarda il make-up invece, Chanel e YSL cavalcano l’onda del gothic look con eleganza :

YSL Gloss in Pure Black 
( 20 euro )


Chanel Le Vernis in Black Satin
( 20 euro )

Chanel Les 4 Ombres Smoky Eyes

( 44 euro )


Soundtrack : “Witch’s song ” Juliana Hatfield 

Rockin’ fabulous

La collezione primavera/estate 2009 di Balmain mi ha spiazzato: non seguivo questa maison da parecchio, pur avendo colto qualche segnale di un rinnovato interesse per la storica griffe. Ed ecco apparire sulla passerella degli abiti in puro stile rock-chick , luccicanti di strass, femminili e sexy ma grintosi, che mischiano chiffon, jeans strappati e decolorati, cinture borchiate e tutù da ballerina, accompagnati per di più da una colonna sonora di brani vintage di Madonna. Come potevo non amare una collezione così?
Christophe Decarnin ha giocato un po’ con un immaginario che apparteneva al Versace Anni ’80, smorzando il senso di dejà-vu con una silhouette impeccabile che abbina maniche sottili a spalle appuntite. Assolutamente favolose le scarpe, sandali con borchie e strass che saranno sicuramente uno dei must della prossima estate e che ammireremo ai piedi di rockstar e fashion people di tutto il mondo.








Here’s the new collection by Christophe Decarnin for Balmain: a mixture of rock-chic glam and retro vibe which take us back to the fabulous Eighties of Gianni Versace. The skinny sleeves and pointy shoulders give the silhouette a modern twist and you can count on this collection to be an instant hit among stars next season. Check out the wonderful and very desirable studded sandals, another must have item we’ll lust for in 2009.


Soundtrack: Billie Jean – Michael Jackson

Hello world!

vonyp2

 

Vogue Covers